OSTELLO PER PERSONE CON DISAGIO PSICHICO

L4

La Locanda Lamone di Farnese, oltre a svolgere attività ricettiva ordinaria, svolge anche la funzione di attività ricettiva per persone con disagio psichico.
Al primo piano è disponibile una stanza per persone con handicap fisico. La locanda è al centro del paese ed è dotato di spazi esterni (alcuni dei quali coperti, in caso di condizioni meteo avverse) nei quali sarà possibile sia svolgere attività di laboratorio o ricreative, che godere di privaci e tranquillità.  
Il personale che gestisce l’accoglienza è composto da figure professionali formate al trattamento e alla cura dei disturbi e delle patologie di natura psichica (educatori, psicologi, terapisti della riabilitazione psichiatrica), nonché da altro personale generico relativamente alla gestione degli spazi di vita e al supporto domestico.

Obiettivi

Oltre alla funzione di sostenere le famiglie nei momenti di necessario “recupero” che il nucleo stesso deve concedersi (per sostenere adeguatamente la persona in situazione di fragilità, ma anche e soprattutto per tutelare il suo benessere interno: nella relazione tra i coniugi, negli interessi personali, nel coltivare le amicizie, ecc.) la casa vacanze ha i seguenti obiettivi:

  • Favorire le autonomie personali (cura di sé, dei propri spazi di vita, gestione del tempo, del danaro, ecc.) e sociali (nella relazione con gli altri ospiti, con la popolazione, con il territorio) attraverso forme di accompagnamento variabili da persona a persona e a seconda delle situazioni;
  • Favorire, attraverso un lavoro di osservazione e di “bilancio delle competenze”, il percorso riabilitativo e d’inserimento o reinserimento lavorativo della persona ospite, in rete con le famiglie e i servizi sociali di riferimento: la Cooperativa Sociale ZOE è essa stessa orientata all’inserimento di persone lavoratori svantaggiate, nonché soggetto in rete con altre imprese aventi analogo orientamento.

È disponibile un servizio navetta per spostamenti sul territorio di tipo turistico, ma anche, all’occorrenza, per fornire un supporto logistico alle famiglie degli ospiti.
Si prevedono: visite guidate presso siti archeologici e musei (la Cooperativa Sociale ZOE gestisce importanti aree della zona: Necropoli di Sovana, Abbazia di Chusdino, SI); brevi escursioni all’interno della Riserva Naturale Selva del Lamone; gite per singoli o gruppi in località d’interesse turistico o culturale (Orvieto, Monte Amiata, lago di Bolsena, terme di Saturnia…)

Per informazioni:

Sara Tedescucci:
Tel./Fax 0761.458580/458609